Denominazione: Montefalco Rosso D.O.C. Biologico

Vendemmia:Dalla metà di settembre alla metà di ottobre differenziata per i vari vitigni.

Terreno:Acclive, di medio impasto tendenzialmente argilloso, esposizione da sud-est a sud-ovest.

Coltivazione del vigneto:I vigneti vengono coltivati con le tecniche biodinamiche, solo rame, zolfo e preparati biodinamici per la difesa. Lavorazioni atte ad incrementare l'humus tramite sovescio e preparati biodinamici per i terreni. Nessun prodotto chimico di sintesi viene utilizzato.

Vinificazione:Le uve raccolte a mano fermentano con una piccola aggiunta di solforosa con i lieviti spontanei senza controllo della temperatura con macerazione post fermentativa per 10 giorni, pressatura soffice con pressa orizzontale a membrana.

Invecchiamento:Minimo 18 mesi in botte grande di rovere di Slavonia di età varia dai 10 ai 70 anni. Questo vino non viene chiarificato o filtrato ma solo travasato e arieggiato decondo necessità

Vitigni:Sangiovese 60 %, Sagrantino 15%, Montepulciano, Merlot.

Gradazione alcolica: 14,0 % Vol.

Affinamento in bottiglia:6 mesi. 

 

Degustazione:Dotato di un rosso rubino scuro, all'olfatto si fa notare per la sua intensità e persistenza, regalando un gran volume aromatico, dalle sensazioni speziate e da un fruttato di ciliegia e di mora.

E' un vino suadente, che esprime territorialità e tipicità uniche, con una classe ed una eleganza straordinarie.

Abbinamenti gustativi:Si abbina egregiamente a secondi di carni rosse speziate, brasati di manzo, formaggi a pasta grassa e stagionati.

Temperatura di servizio: 18° C. Sturare almeno un'ora prima della mescita.

Conservazione: 10 anni almeno.  

Montefalco Rosso DOC Biologico "FONGOLI"

€ 13,00Prezzo