Denominazione:Montefalco Sagrantino D.O.C.G.

Vendemmia: Dalla seconda metà di ottobre differenziata per i vari vigneti.

Terreno:Acclive, di medio impasto tendenzialmente argilloso, esposizione sud, sud-ovest.  

Coltivazione del vigneto:I vigneti vengono coltivati con le tecniche biodinamiche, solo rame, zolfo e preparati biodinamici per la difesa. Lavorazioni atte ad incrementare l'humus tramite sovescio e preparati biodinamici per i terreni. Nessun prodotto chimico di sintesi viene utilizzato.

Vinificazione:Le uve raccolte a mano fermentano con i lieviti naturali senza controllo della temperatura con macerazione post fermentativa per 30 giorni in totale con una piccola aggiunta di solforosa, pressatura soffice con pressa orizzontale a membrana.

Invecchiamento: Minimo 5 anni in botte grande di rovere di Slavonia di età varia dai 10 ai 70 anni. questo vino viene imbottigliato dopo travasi che ne garantiscono la corretta sedimentazione senza filtrazione ne aggiunta di solforosa.

Vitigni:Sagrantino 100%

Gradazione alcolica:15 % Vol

Affinamento in bottiglia: 6 mesi. 

 

Degustazione:Granato scuro, fitto, quasi impenetrabile, di grande consistenza. L'impatto olfattivo è intenso ed elegante, è disposto su ampie note fruttate, eteree, speziate. Al palato raggiunge una notevole struttura, offrendo una giusta tannicità; è un vino di grande corpo, denso, masticabile, unico.

 

Abbinamenti gustativi:Arrosti di carne rossa, cacciagione e selvaggina cucinate con intingoli succulenti, agnello.  

Temperatura di servizio:18° - 20° C. sturare almeno due ore prima della mescita.  

Conservazione: Migliora le sue cartteristiche con un lungo invecchiamento in bottiglia con evoluzione continua.

Montefalco Sagrantino DOCG "FONGOLI"

€ 25,90Prezzo